Archivi categoria: Il significato dei FIORI

Il significato dei fiori: Ortensia

Ortensia

A questo fiore si assegna il significato di freddezza, insensibilità, indifferenza.

Originaria dalla Cina e del Giappone, cambia di colorazione in base al terreno.

Il nome fu dato da un naturalista francese del ‘700, in onore della dama Hortense Barrè Lepaute, moglie di un celebre orologiaio di Parigi. Fin dai tempi più antichi, gli Europei avevano una qualche conoscenza di questo fiore, perché era riprodotto immancabilmente sulle tele e sui tessuti, che dal Giappone e dalla Cina venivano ad arricchire le nostre contrade. Sul principio del secolo XVIII si apprese l’esistenza di detta pianta un poco più chiaramente.

 

Il significato dei fiori: Peonia

Peonia

 

A questo fiore si attribuisce il significato di onta, vergogna.

Ha fiori grandi rossi o rosa, in varie gradazioni sino al bianco, simili alla rosa. Molto diffusa in Europa anche allo stato selvatico, le vengono attribuite fin dall’antichità mille virtù. La Peonia era anche utilizzata come antidolorifico, si diceva che un rametto legato al collo dei pazzi li potesse curare dalla pazzia.

Per le popolazioni asiatiche, in Cina e in Giappone, la peonia era il fiore degli imperatori, i soli che potevano coltivarlo e coglierlo.

 

 

Primula

Il significato dei fiori: Giacinto

Giacinto

 

I significati attribuiti al fiore sono diversi e variano a seconda della colorazione: per esempio il giacinto rosso è simbolo di dolore, quello blu di coerenza. In generale, comunque, il giacinto rappresenta il gioco e il divertimento.

Preziosa è la sua essenza, con la quale, da sempre, si ricava un profumo delizioso e molto ricercato.

 

http://www.ritrattodidonna.it/lilla/ ‎

Il significato dei fiori: Primula

Primula

 

La primula assume il significato di amicizia, fiducia, speranza. Ha fiori gialli, rosa o violacei solitari o riuniti in ombrelli, con foglie basali disposte a rosetta. Particolarmente adatto per fanciulle.

La primula è uno dei primi fiori che sboccia appena il clima inizia ad intiepidirsi, anche nei paesi più freddi; proprio per questo essa è da sempre considerata il simbolo della primavera e della speranza di rinnovamento.

 

 

 

http://www.ritrattodidonna.it/giacinto/

Il significato dei fiori: Lillà

Lillà

 

Il suo nome deriva dalla parola greca Syringa che significa tubo, a causa dei suoi piccoli fiori di forma tubolare, divisi in quattro lobi, profumati di colore bianco, viola o rosa.

Nel linguaggio dei fiori il significato varia a seconda del colore; i fiori di lillà di colore bianco stanno ad indicare la fanciullezza, e l’innocenza giovanile; quelli di colore viola esprimono innamoramento e palpiti d’amore.

Tuttavia in alcuni luoghi si dice che consegnare un rametto di lillà significa rottura del fidanzamento.

 

 

Il significato dei fiori: Giglio

Il significato dei fiori: Giglio

Il significato del Giglio è, dunque, quello della purezza e della castità.

Il Giglio è originario della penisola Balcanica e dell’ Asia Minore, da dove fu importato nel resto dell’Europa. La tradizione vuole che il giglio, in origine, fosse un fiore bianco e candido, proprio per questo per i cristiani è simbolo della purezza.

La mitologia narra che il giglio nacque da una goccia di latte caduta dal seno di Giunone mentre allattava il piccolo Ercole.

 

http://www.ritrattodidonna.it/giacinto-significato/