La gelosia è un sentimento devastante che può mettere in crisi anche le coppie più collaudate.

La gelosia

 

La gelosia è un sentimento devastante che può mettere in crisi anche le coppie più collaudate.

Eppure con un po’ di buon senso e di buona volontà non è detto che non si possa superare questo scoglio e vivere serenamente.

Le persone che soffrono di gelosia tentano disperatamente di controllare ogni singolo particolare della vita dei loro partner, perdendo così ogni controllo sulla propria. Rose da dubbi e paure inconfessabili, esse mentono a se stesse affermando che la propria gelosia è un segno d’amore e rifiutano di ammettere il proprio egoismo e la propria immaturità.

Sembra, peraltro, che alla radice del problema della gelosia ci sia l’insicurezza. La persona gelosa, infatti, non riesce a credere che il suo amore venga corrisposto poiché non ha fiducia nelle proprie qualità.

Qualunque sia l’origine dell’insicurezza, il comportamento della persona gelosa muove dal presupposto secondo cui tenere l’altro “in gabbia” e impedirgli di vedere, conoscere, oppure parlare con altre donne ( o altri uomini), è l’unico modo per non perderlo. In pratica, è come se controllando ogni suo movimento e interrogandolo su ogni dettaglio della sua vita, fosse possibile scoraggiare ogni suo tentativo di fuga.

E’ impossibile, però, tenere un uomo, o qualsiasi altra persona, in gabbia come se fosse di nostra proprietà e precludergli la possibilità di avere rapporti di qualsiasi genere con altre donne, o tantomeno far sì che non le desideri. Al contrario, più si agisce in questo senso e più si rischia di spingerlo fra le braccia di un altro.